Log in


Leo Miglioranza

Leo MiglioranzaE' innanzitutto un cantautore, un cantautore dall'animo diviso fra il rock e la canzone d'autore "classica", che vanta al suo attivo diverse pubblicazioni. Leo nasce a Treviso nel 1973 ed inizia con la musica negli anni '90, anni nei quali è stato voce dei Rapsodiva, gruppo rock dall'intensa attività di concerti.
La sua esperienza da solista comincia nel 2002.
L’anno successivo partecipa alla compilation Mi no vao combatar-14 canzoni contro la guerra con il brano “Na coeomba bianca”.
Nel 2004 pubblica l'album autoprodotto “Di me e di voi”, realizzato assieme a Simone Chivilò, chitarrista di Massimo Bubola e l'anno seguente la canzone Sogno blu viene riarrangiata anche dai Manodopera nella loro seconda opera “Op-là”.
Nel 2008, viene inserita nel doppio cd tributo a Fabrizio De Andrè “Duemila papaveri rossi 2” , una versione riarrangiata di Canzone per l'estate.
Il 14 Giugno 2009 Leo ha presentato l'album “'Ndemo xente”, tutto in lingua veneta, di cui è direttore artistico ed autore. L’album sarà presentato anche  in occasione del trentesimo anniversario del centro culturale Local Böhne di Freistadt, in Alta Austria.
Nella stagione 2009-2010 è stato ospite fisso della trasmissione “A marenda coi Belumat” in onda su Antenna 3 la domenica pomeriggio.
Nel 2012 pubblica il terzo album “Il dono”.
Sempre nel 2012 Leo ed il cantautore Alberto Cendron, voce ed autore dei Bubamara, formano il duo Do’storieski e pubblicano l’album “Osteria” e, nel 2014 – DesCanto.
Con “Na coeomba bianca” dell’album ‘Ndemo xente, vince l’edizione di Voci per la Libertà- Una canzone per Amnesty - nella  sezione emergenti 2013.
E’ coautore di alcune canzoni presenti nell’opera Mitincanto di Gianluigi Secco.

La canzone “Ndemo xente” viene premiata per il miglior testo nell’ultima edizione del Premio Andrea Parodi - unico concorso di world music in Italia, a Cagliari.

 

Ultima modifica ilVenerdì, 18 Novembre 2016 09:29
Altro in questa categoria: « Alberto Cendron Filippo Tantino »
Devi effettuare il login per inviare commenti

Log in or Sign up